I tempi

La rilevazione in serie storica si riferisce all’attività notarile dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2021 e riporta i dati per singolo anno.

La rilevazione annuale si riferisce all'attività notarile dal 1° gennaio al 31 dicembre e riporta i dati differenziali rispetto ai due semestri.

Il database del notariato

La rilevazione sull’attività notarile è stata condotta dal Consiglio Nazionale del Notariato (CNN) tramite una applicazione specifica realizzata da Notartel s.p.a., società informatica del Notariato italiano.

Essa si è svolta presso tutti i notai in esercizio che trasmettono mensilmente i Dati Statistici Notarili (DSN) sotto forma di file che, in forma anonima, vengono inviati al Sistema di Acquisizione Dati Statistici Notarili del CNN.

I dati raccolti sono quelli ricollegati ai Codici ISTAT che si trovano riportati nei Repertori notarili e ai Codici Negozio presenti nell’Adempimento Unico, oltre ad altre informazioni relative alle attività notarili.

I dati presentati si riferiscono alla copertura delle attività degli studi notarili: i dati, rilevati per ogni singolo anno, sono stati integrati da stime probabilistiche sulle mancate risposte; inoltre per garantire la migliore qualità delle informazioni, le rilevazioni sono state effettuate in base ai dati pervenuti che fossero completi di tutte le informazioni relative alla registrazione fiscale, alla trascrizione e iscrizione nei registri immobiliari, alla voltura catastale e al pagamento dei tributi dovuti in base all’autoliquidazione del notaio.

La base dei dati è stata migliorata quantitativamente anno per anno con l’integrazione nella fornitura dei dati avvenuta successivamente alla fase di elaborazione del singolo periodo.

Dati generali

La rilevazione complessiva degli atti è distinta in funzione del mese di attività, della regione in cui il notaio ha la propria sede e, in alcuni casi, dell’età delle parti e del loro genere.

La costruzione dei tassi demografici con riferimento territoriale (regione, area geografica, Italia), per classe d’età e per genere è stata calcolata sulla popolazione residente per età e sesso al 1° gennaio dei singoli anni (http://dati.istat.it/).

Criteri metodologici adottati

Ai fini del calcolo dei volumi delle compravendite di immobili, i dati si riferiscono alle transazioni contenute in un atto notarile indipendentemente se si tratti del trasferimento di una quota pari o superiore al 50% della proprietà.

Le informazioni a copertura dei dati sono fornite a livello nazionale da parte di tutti i notai in esercizio con il dettaglio della regione nella quale il notaio ha la propria sede o per area geografica.